Username  
 
Password  
Password Dimenticata? | Registrati
 
giovedì 9 febbraio 2017  |commenti (0)
Caro Rovella, ho letto con interesse il suo romanzo, attirato dalla originalità della sua tematica e dalla tensione religioso-visionaria che lo attraversa. Al tempo stesso non sono rimasto sempre persuaso dall’incontro di realistico e di fiabesco, di trascendente e di quotidiano attraverso il filtro di una scrittura come la sua che è piana, discorsiva, trasparente, di pregevole linearità e limpidezza, ma che rischia di diluire la ricchezza dei temi in una consapevolezza troppo analitica". ... [Continua...]
venerdì 9 dicembre 2016  |commenti (0)
Se c’è un merito che va ascritto a Sergio D’Antoni, l’ex leader della Cisl che il 10 dicembre compie sett’anni, è quello di essere stato sempre coerente con le sue idee. L'ho conosciuto tanti anni fa in Sicilia quando io ero un giornalista alle prime armi e lui un brillante dirigente sindacale della Cisl. "Vorrei farle un’intervista sui problemi irrisolti del Sud”, gli chiesi un giorno quasi timidamente. E D’Antoni si mise a rispondere alle mie domande con diligente accuratezza, come se avesse davanti un cronista del “Times”. ... [Continua...]
martedì 6 settembre 2016  |commenti (0)
La vicenda degli insegnanti "deportati" dal Sud al Nord ha tenuto banco in queste settimane agostane su tutti i giornali. E' chiaro che non bisogna mai difendere ciò che è indifendibile. Tuttavia mi chiedo quanti insegnanti nati e cresciuti a Sondrio o a Verona sarebbero disposti a trasferirsi a Gela o a Corleone a 40-50 anni d'età, dopo un decennio di incarichi nella scuola e magari con due figli a carico, per mille e trecento euro al mese. ... [Continua...]
mercoledì 3 agosto 2016  |commenti (0)
Non si è mai saputo se la passione di Lello Fargione per la fotografia sia nata prima o insieme a quella per le grandi feste Patronali siciliane. Ma poco importa. Dalle sue immagini nitide traspare la straordinaria capacità di cogliere il significato autentico della Tradizione popolare, il tentativo ben riuscito di emozionare e tramandare il valore della memoria. ... [Continua...]
mercoledì 18 maggio 2016  |commenti (0)
Non e' un momento felice per il sindacato, diciamolo con franchezza. Alle abituali critiche (strumentali)della politica e della Confindustria (ingenerose) si sommano oggi anche quelle del mondo accademico e artistico. Denigrare il sindacato e' una sorta di sport nazionale. L'ultimo caso, emblematico, e' quello di Renato Zero ... [Continua...]
1 <
> 36