Username  
 
Password  
Password Dimenticata? | Registrati
 
giovedì 22 febbraio 2018  |commenti (0)
Saranno tutti lì insieme a protestare, operai, imprese, sindacati, associazioni, fianco a fianco sotto quel ponte del viadotto Salvia, tra Ispica e Pozzallo, che a vederlo sembra oggi come la testa di un tonno sventrato. E’ la più grande “incompiuta” delle infrastrutture siciliane, la Siracusa-Gela, l’autostrada che avrebbe dovuto collegare tre province della Sicilia orientale: Siracusa, Ragusa ed Agrigento. ... [Continua...]
sabato 16 dicembre 2017  |commenti (0)
Quattrocento sessanta milioni di euro. È quanto è costata alla collettività la "Nuvola" di Fuksas, il centro congressi inaugurato nove mesi fa (con tre anni di ritardo) a Roma nel quartiere dell’Eur. Conti alla mano, è l’opera pubblica, forse, più costosa mai realizzata nella capitale dal dopoguerra e anche tra le più contestate. ... [Continua...]
venerdì 28 aprile 2017  |commenti (0)
Portella della Ginestra- C’è una lapida di pietra bianca sulla spianata di Portella della Ginestra dove è incisa una poesia in dialetto di Ignazio Buttitta, marchiata con i caratteri rosso vivo: “U me cori doppu tantanni è a Putedda e’ nta petri e nto sangu di cumpagni ammazzati”. Dopo vent’anni, i tre leader sindacali confederali Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno deciso di tornare proprio a Portella, sulle montagne grigie di Palermo, a celebrare quest’anno il Primo maggio. ... [Continua...]
giovedì 9 febbraio 2017  |commenti (0)
Caro Rovella, ho letto con interesse il suo romanzo, attirato dalla originalità della sua tematica e dalla tensione religioso-visionaria che lo attraversa. Al tempo stesso non sono rimasto sempre persuaso dall’incontro di realistico e di fiabesco, di trascendente e di quotidiano attraverso il filtro di una scrittura come la sua che è piana, discorsiva, trasparente, di pregevole linearità e limpidezza, ma che rischia di diluire la ricchezza dei temi in una consapevolezza troppo analitica". ... [Continua...]
venerdì 9 dicembre 2016  |commenti (0)
Se c’è un merito che va ascritto a Sergio D’Antoni, l’ex leader della Cisl che il 10 dicembre compie sett’anni, è quello di essere stato sempre coerente con le sue idee. L'ho conosciuto tanti anni fa in Sicilia quando io ero un giornalista alle prime armi e lui un brillante dirigente sindacale della Cisl. "Vorrei farle un’intervista sui problemi irrisolti del Sud”, gli chiesi un giorno quasi timidamente. E D’Antoni si mise a rispondere alle mie domande con diligente accuratezza, come se avesse davanti un cronista del “Times”. ... [Continua...]
1 <
> 36